Il nostro sito utilizza cookie tecnici. Se vuoi saperne di più clicca qui. Proseguendo con la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.

Pesca gialla

Apporto energetico

40 cal / 100 gr

Valori nutrizionali

La porzione media di 100 gr contiene:

GRASSI TOTALI 0%
DI CUI SATURI 0%
COLESTEROLO 0%
SODIO 0%
TOTALE CARBOIDRATI 3%
FIBRE ALIMENTARI 8%
ZUCCHERI 9g
PROTEINE 1g
VITAMINA A 2%
VITAMINA C 10%
CALCIO 0%
FERRO 0%

Provenienza

I principali paesi produttori sono Italia, Spagna, Grecia, Marocco, Turchia, Cile e Argentina.

Aspetto e sapore

La forma varia da rotonda a oblunga con estremità leggermente prominenti. Il colore della buccia è giallo-aranciato con un sovracolore rosso più o meno marcato, la polpa è di un giallo intenso eventualmente striata di rosso vicino al nocciolo a seconda della varietà. Il sapore varia da dolce a lievemente acidulo, con un'elevata succulenza.

Conservazione

Evitare la conservazione delle pesche immature tra 0-2°C, poiché potrebbero insorgere danni da freddo e favorire un deperimento della polpa con conseguente mancanza di succo, diminuzione del sapore e iscurimento della polpa. Per maturare le pesche conservare a 18-21°C.

Proprietà

Contiene zuccheri facilmente assimilabili e molti acidi organici, soprattutto tartarico, citrico e malico, i quali, oltre a conferirle il particolare sapore, aumentano la riserva alcalina necessaria a regolare l'equilibrio acido-basico dell'organismo. La pesca contiene molto potassio, pochissimo sodio e discrete quantità di carotenoidi, che nell'organismo si trasformano in vitamina A (o beta-carotene), fondamentale per la produzione di melanina, sostanza che ci fa abbronzare e ci protegge dai raggi solari; inoltre il beta-carotene è un anticancerogeno, rende più acuta la capacità visiva, rinforza le ossa e i denti, potenzia le difese immunitarie contro le infezioni respiratorie, contro gli elementi tossici dell'aria inquinata e contro i danni del fumo.